Search
  • terapiainitaliano

La paura va compresa


La paura non va sconfitta, va compresa. Di cosa mi sta parlando la paura che sento?


La paura e’ un' emozione che ha una funzione potettiva, conservativa, ci aiuta ad essere prudenti di fronte ad un pericolo. Senza paura saremmo piu’ propensi ad avere comportamenti che metterebbero a rischio la nostra incolumita’ e quella degli altri.

La paura funzionale ha a che vedere con un pericolo reale ed imminente; ma, le stesse sensazioni d’ansia possono anche svilupparsi a partire da un pericolo immaginario. Un pericolo fabbricato dalla nostra mente, che genera pensieri rispetto ad eventi futuri, mentre non esiste nessun pericolo reale nel momento presente. Allora la paura invece di stimolarci ad essere prudenti, genera sintomi.

E’ un po’ come quando ci sediamo sul divano di casa nostra a vedere un thriller. Davanti ad alcune scene, ci si accelera il battito cardiaco, possiamo sentire calore, tensione nelle spalle o nel collo, ... eppure sappiamo perfettamente che si tratta solo di un film, mente noi siamo seduti sani e salvi nel salotto di casa nostra.

Quindi, come possiamo gestire la paura? E’ fondamentale identificare se la sensazione che stiamo provando ha che vedere con un pericolo reale ed imminente, o uno che sta fabbricando la nostra mente proiettata nel futuro, il nostro regista interno del thriller, che altera la nostra percezione della realta’ mandando messaggi spaventosi al nostro cervello. E se mi rendo conto che quello che sento ha a che vedere con una fantasia futura, e comprendo la radice della mia paura, allora posso intervenire attraverso la mia consapevolezza al fine di togliere credibilita’ alla mia esperienza, posso dire ‘e’ solo un film’.


15 views0 comments

Recent Posts

See All