Il primo incontro e' orientativo e gratuito, e dura circa 20 minuti. Serve per definire l'ambito della richiesta di accompagnamento ed esplicitarne le caratteristiche, risolvere dubbi, rispondere a domande e definire insieme terapeuta e cliente un percorso condiviso di lavoro.

Le sessioni individuali hanno frequenza settimanale, un costo di 50 euro e durano circa 50 minuti;

le sessioni di coppia hanno frequenza quindicinale, un costo di 90 euro e durano circa un'ora e un quarto.

La terapia umanista, alla base del nostro approccio, integra le dimensioni dell’essere umano: sensoriale, affettiva, mentale e sociale. Favorisce un’esperienza unificata in cui il corpo prende la parola e la parola prende corpo. Facilita un contatto autentico con noi stessi e con gli altri. Permette di esplorare nuove possibilità aprendo un cammino verso il cambiamento. Aiuta a comprendere l’origine delle nostre difficoltà. Si focalizza sulla presa di coscienza nel ‘qui ed ora’, permettendo che le situazioni inconcluse del passato emergano e si completino nel momento presente.

Obiettivo importante in questo percorso consiste nel restituirci la nostra dignità e i nostri diritti, sotto vari punti di vista: il diritto di valorizzare il nostro corpo e legittimarne  le sensazioni, soddisfare le nostre necessità vitali fondamentali, esprimere le nostre emozioni. Il diritto di costruire la nostra unità, nel rispetto della specificità di ognuno, il diritto alla differenza. Il diritto di aprirsi e realizzarsi, senza limitarsi a ‘possedere’ e a ‘fare’, ma a creare i propri obiettivi e a superare i propri limiti, ed elaborare i propri valori individuali, sociali e spirituali.

La visione che condividiamo dell'essere umano è ottimista e focalizzata sul suo potenziale: il ‘sintomo’ (ansia, tensione, tristezza, stress, etc.) costituisce un segnale, e al prestargli attenzione ed ascoltarlo prende vita il processo terapeutico.